Libera la creatività: presenta un buon libro

Art. 1. Finalità
TorinoRetelibri Piemonte, in collaborazione con la Biblioteca del Liceo Scientifico di Stato Cattaneo, bandisce un concorso, aperto alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado che aderiscono alla Rete di Biblioteche allo scopo di promuovere la biblioteca stessa come luogo di cultura e di avvicinare gli studenti alle attività creative e alla lettura.

Art. 2. Tema
I partecipanti dovranno presentare in maniera accattivante un libro da loro letto e che li ha particolarmente colpiti, in modo da suscitare interesse e curiosità, a un pubblico di possibili lettori. I libri devono appartenere al genere fiaba o fantasy.

I partecipanti potranno scegliere liberamente le tipologie degli elaborati da realizzare, (vedi art. 3) utilizzando i diversi strumenti messi a disposizione dai singoli Istituti.

Art. 3. Categorie e sezioni di concorso
I partecipanti, a seconda della classe di frequenza, concorreranno divisi nelle seguenti categorie:

  • Categoria A: scuole secondarie di I grado
  • Categoria B: classi quarte e quinte scuola primaria
  • Categoria C: classi prime, seconde e terze scuola primaria
  • Categoria D: scuole dell’infanzia

A seconda della forma e della tecnica scelte, si potrà partecipare con elaborati delle seguenti tipologie:

  • tipologia 1: testi scritti cartacei (massimo 3 cartelle A 4 – 30 righe)
  • tipologia 2: elaborati grafici come disegni (massimo cm. 100×70, aperti), plastici (max. m. l x l x 2; devono reggersi autonomamente o essere dotati di supporto), fotografie
  • tipologia 3: elaborati multimediali, come presentazioni interattive, filmati (durata massima 3 minuti, nei formati mov, avi, wmv, MPEG-4)

Le categorie potranno partecipare rispettivamente alle seguenti tipologie di elaborato:

  • Cat. A: Tutte
  • Cat. B: Tutte
  • Cat. C: Tipologia 2
  • Cat. D: Tipologia 2

Art. 4. Modalità di partecipazione
La partecipazione è aperta per le categorie A e B a singoli alunni, piccoli gruppi e gruppi classe. Per le categorie C e D è prevista soltanto la partecipazione dell’intera classe. Ogni Istituto Comprensivo potrà concorrere al massimo con VENTI elaborati. In caso di necessità sarà operata una selezione ad opera di una commissione interna al singolo istituto.

Art. 5. Modalità di consegna degli elaborati
Gli elaborati dovranno essere consegnati in busta al referente della Biblioteca di ogni singola scuola, il quale provvederà, dopo aver fatto una prima selezione dei lavori, a consegnare, in busta chiusa, gli elaborati al Liceo Cattaneo. Sulla busta dovranno essere indicate categoria e tipologia per le quali si concorre, pena l’esclusione.

Il plico dovrà contenere:

  • a) Il lavoro in concorso, uno solo per busta, che dovrà risultare anonimo e quindi non riportare né nome né cognome, né classe, né altro segno di riconoscimento, pena l’esclusione dal concorso.
  • b)Una busta chiusa con la scheda di partecipazione debitamente compilata in stampatello maiuscolo. Le schede non compilate chiaramente o correttamente comporteranno l’esclusione dal concorso.

Elaborati digitali

Il/la Referente biblioteca di ogni scuola partecipante provvederà alla raccolta degli elaborati digitali e all’invio all’indirizzo email dedicato: concorsi@trlpiemonte.it, indicando in oggetto “Libera la creatività”. Nella stessa mail, ma in un file diverso, invierà la scheda di partecipazione. Ogni mail dovrà contenere un solo elaborato, non verranno accettati invii cumulativi.

La scheda di partecipazione è allegata al presente bando. Gli elaborati, sia quelli consegnati al Liceo Cattaneo sia quelli digitali inviati via mail dovranno pervenire entro le ore 17 di venerdì 31 marzo 2023.

Art. 6. Valutazione degli elaborati
La Commissione giudicatrice, composta dal Dirigente Scolastico del Liceo “Cattaneo” (presidente – in sua assenza presiederà la prof. Gaia), e da insegnanti delle scuole della Rete, provvederà all’apertura delle buste cartacee e dei prodotti digitali, registrando su ogni elaborato solo il numero attribuito al momento della consegna, e alla valutazione degli elaborati.

Art. 7. Proclamazione dei vincitori
La Commissione giudicatrice, in base alle valutazioni espresse, per ogni categoria e per ogni tipologia stilerà una graduatoria finale; i referenti delle scuole partecipanti riceveranno comunicazione tempestiva in proposito.

Art. 8. Premiazione dei vincitori
Gli elaborati giudicati vincitori del concorso, per ogni categoria e tipologia, riceveranno un premio costituito da un “buono libro” spendibile in una libreria di Torino che verrà successivamente comunicata.
I vincitori verranno premiati presso il liceo Cattaneo venerdì 12 maggio 2023. Seguirà comunicazione con l’orario preciso.

Torino, 19 dicembre 2022 

Bando Versione pdfScheda partecipazione gruppi (doc)Scheda partecipazione individuale (doc)Scheda partecipazione Classe (doc)